Addominali e diastasi

La tecnica de Gasquet ti insegnerà ad allenarti in modo sicuro!

Nei soliti esercizi proposti nelle palestre o nel pilates tradizionale si registra un aumento della pressione nella cavità addominale e questo comporta varie problematiche:

  • La tua pancia viene spinta in fuori, creando cosi l’effetto pancetta anche se ti alleni tutti i giorni.
  • Puoi creare la diastasi addominale ossia un’allontanamento dei retti dell’addome, problematico per la digestione e per l’estetica.
  • In caso di diastasi già in essere, questo tipo di allenamento ne impedisce la chiusura e ne causa l‘aumento. 
  • Crei una spinta verso il basso sul pavimento pelvico che a lungo andare può comportare disfunzioni del perineo (prolassi e perdite urinarie) 
  • Avverti dolore alla schiena (lombalgia) e rischi di causare ernie e protusioni

Con l’allenamento modificato de Gasquet otterrai invece

  • Pancia piatta 
  • Chiusura della diastasi
  • Protezione di schiena e pavimento pelvico
  • Aumento della performance sportiva

Come fare? 

Potrai scegliere tra

  • Il programma specifico per la chiusura della diastasi oppure
  • Il programma di allenamento globale di Addominali de Gasquet e Pilates de Gasquet per lavorare in modo corretto addome, glutei, gambe e braccia in tutta sicurezza per schiena e perineo. Potrai accedere a questo programma di allenamento in caso di diastasi, dopo aver seguito quello più specifico. 

Qual’è la differenza con l’allenamento ipopressivo?

Gli esercizi di Bernadette de Gasquet sono normopressivi e sono più semplici e di facile esecuzione rispetto alla tecnica ipopressiva. Ci sono anche livelli di intensificazione per gli sportivi, il programma con la fitball e il pilates modificato. I risultati sulla chiusura della diastasi sono decisamente migliori:

  • esercizi più facili da eseguire
  • diminuzione della percentuale di abbandono del programma rispetto a quello ipopressivo perchè gli esercizi sono più semplici.
  • Abbinamento del programma “come muoverti nel tuo quotidiano”, assente nella tecnica ipopressiva: impari a muoverti senza spingere la pancia in fuori durante la giornata (come stare seduta, in piedi, come dormire, come prendere un peso ecc..). Infatti anche se ti alleni tutti i giorni ma poi ti muovi male spingendo l’addome in fuori, la chiusura della diastasi verrà ostacolata!